Eritrea tour

un sorprendente tour alla scoperta dell’Eritrea

Partenze garantite da febbraio a dicembre 2020 – 9 giorni | 7 notti

€ 2.590,00 per persona

1° GIORNO SABATO: Bologna/Roma/Milano – Asmara

Partenza al mattino dall’aeroporto italiano prescelto per Asmara con volo Turkish Airlines con scalo intermedio a Istanbul. Arrivo ad Asmara in serata, accoglienza da parte della guida locale e trasferimento in Hotel. Pasti a bordo, pernottamento in Hotel.

2° GIORNO DOMENICA: Asmara

Intera giornata dedicata alla visita della capitale. Situata sull’altopiano a quasi 2.400 metri di altezza, Asmara, inserita dall’Unesco tra i siti del Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 2017, conserva intatta l’architettura italiana degli anni ’30: grandi viali alberati, tipiche case di stile fascista e ancora molte insegne in italiano. Sembra di essere sul set di un film felliniano. L’eccezionale retaggio coloniale di Asmara offre diversi stili architettonici: espressionista, futurista, razionalista e neoclassico. Il Cinema Odeon, il Teatro dell’Opera, l’Ufficio Postale, l’Albergo Italia, il Cinema Impero, il Bar Zilli, la Fiat Tagliero, il Cinema Roma ne sono tra gli esempi più significativi. Pranzo e cena in ristoranti tipici. Pernottamento in Hotel.

3° GIORNO LUNEDI: Asmara – Keren (90 Km)

Dopo la prima colazione partenza verso Nord, attraverso l’altopiano, lungo una bella strada panoramica di montagna. Si discende un dislivello di circa 1.000 metri per giungere nella valle di Keren a circa 1.400 metri di altitudine. Lungo il percorso s’incontrano alcuni semplici villaggi, abitati dalla popolazione Bilen, in stile tipicamente africano con tucul in pietra e tetti di paglia. Sebbene oggi sia la terza città dell’Eritrea per importanza, dopo Asmara e Massawa, a Keren si respira ancora un’aria raccolta, forse per questo viene considerata una delle città più affascinanti della nazione. Si assisterà al mercato dei Cammelli, animale simbolo del paese. Pranzo e visita dei siti principali incluso la “Madonna del Baobab”, un secolare baobab che al suo interno ospita una piccola cappella costruita dai soldati italiani per ringraziamento, in quanto utilizzata come rifugio durante i bombardamenti inglesi. Nel pomeriggio rientro ad Asmara.
Cena in ristorante tipico e pernottamento in Hotel.

4° GIORNO MARTEDI: Asmara – Massawa (100 Km)

Dopo la prima colazione partenza per Massawa sul Mar Rosso. Si percorre una strada ricca di suggestioni e di ricordi, con meravigliosi panorami mentre dai 2400 mdi altezza della capitale si scende verso il mare. Bello il belvedere che si apre a 16 km da Asmara, dove un tempo si trovava una delle stazioni di controllo dell’esercito italiano. Passando da Ghinda si può notare, su di un picco che domina il paese, l’ antico monastero di Bizen. Si passa dalla collina di Dogali dove si trova il piccolo cimitero dove sono seppelliti oltre 500 soldati italiani uccisi durante la battaglia di Dogali nel 1887, poi si passa davanti ai resti di uno stabilimento italiano di acqua minerale. Appaiono gli antichi terrazzamenti e i resti delle antiche piantagioni di mango e guava distrutte durante la guerra. Arrivo a Massawa, affascinante città dal sapore arabo-africano una volta chiamata “La Perla del Mar Rosso” e importante porto. Visita della città. Cena in un ristorante tipico e pernottamento in Hotel.

5° e 6° GIORNO MERCOLEDI E GIOVEDI: Massawa -Arcipelago delle isole Dahlak (navigazione e pernottamenti in tenda)

Dopo la prima colazione partenza a bordo dell’imbarcazione che ci porterà tra le più belle isole delle Dahlak con le sue meravigliose barriere coralline. Possibilità di stupendi bagni e di snorkeling su barriere coralline fra le più belle e vergini del mondo. Le isole Dahlak rappresentano uno degli ultimi paradisi sommersi.  La fauna marina è quanto di meglio si possa pensare in questi mari tropicali: sono presenti e facilmente osservabili infinite specie di pesci di barriera (farfalla, angelo, scorpione, pipistrello, di vetro, pappagalli, donzelle eccetera), varie specie di razze e trigoni, molti tipi di pesce commestibile (lasciate però che sia lo staff della barca a procurarveli). Frequenti anche per gli amanti dello snorkeling gli incontri con delfini e barracuda, non rari, soprattutto se ci si spinge alquanto al di fuori dei bassi fondali attorno ai coralli. Sarà allestito un campo tendato con trattamento in FB. Occorre un certo spirito di adattamento ma, questi piccoli sacrifici sono però ricompensati da una natura, sopra e sotto il mare, ancora pressoché incontaminata che vi consentirà di vivere emozioni fortissime.
N.B: pinne e maschere per lo snorkeling saranno fomite sul posto.

7° GIORNO VENERDI: Arcipelago delle isole Dahlak – Massawa – Asmara (100 km)

In giornata si fa ritorno con l’imbarcazione verso Massawa e si riparte alla volta di Asmara dove si arriverà in Hotel nel pomeriggio. Cena in ristorante tipico e pernottamento in Hotel.

8° GIORNO SABATO: Asmara e Volo per rientro in Italia

Giornata dedicata alla visita dei mercati, alla Cattedrale copta del 1920, la Moschea di Jamie el Kufala (193 7) entrambe costruite su progetti italiani. L’antico Caravanserraglio, il cimitero italiano, il cimitero dei carri armati, la via degli argentieri, la vecchia ferrovia di Asmara, Villa Roma (residenza dell’Ambasciatore Italiano). Camere in hotel a disposizione fino alla partenza, che avverrà con un volo notturno con arrivo la mattina seguente nell’aeroporto prescelto in Italia.

9° GIORNO DOMENICA: rientro in Italia nell’aeroporto prescelto.

Sistemazioni previste tour Eritrea:

  • Asmara/Massawa: Hotel 3 * o 4 * secondo la disponibilità.
  • Isole Dahlak: Campo tendato.
Altre informazioni sull’ Eritrea:

Vengono utilizzate “lance” veloci fino a 8 passeggeri + equipaggio. Durante le giornate alle Dahlak i pernottamenti avvengono in tenda sulla spiaggia dell’isola scelta dal capitano. Nelle giornate successive si effettuano le escursioni sulle altre isole e si rientra su quella dove è posizionato il campo. Le imbarcazioni dispongono di sistemi di comunicazione radio e di GPS, sono munite di buone dotazioni di sicurezza (giubbotti salvagente e kit pronto soccorso), oltre a due motori fuoribordo che ne garantiscono la sicurezza.

Clima Eritrea

Il clima è molto vario: nel bassopiano e alle isole Dahlak la temperatura è sempre oltre i 30°, con elevata umidità e con notti piacevolmente calde. Sull’altopiano invece, si è oltre i 2.000 mt, il clima è temperato e molto piacevole e va dai 20° fino a un massimo dei 30° in aprile a un minimo di 8°-10° nel mese di dicembre. Il periodo ideale per visitare l’Eritrea è quello che va da metà settembre a metà maggio. Possibilità di cieli nuvolosi e piogge sulle isole Dahlak a cavallo dei mesi di dicembre e gennaio.

Disposizioni sanitarie

Non sono obbligatorie vaccinazioni. Il rischio di malaria esiste tutto l’anno nell’intero paese al di sotto dei 2000 metri ma sulle isole la presenza di zanzare è molto rara. Non c’è alcun rischio ad Asmara e sull’altopiano. Si consiglia comunque di informarsi presso l’Ufficio d’Igiene provinciale di propria competenza.

Formalità burocratiche

È richiesto il visto d’ingresso che sarà a cura della vostra agenzia di viaggio di riferimento (da richiedere con un anticipo di circa 2 mesi). Necessario il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.

Cambio moneta

La moneta locale è il nakfa, 1 euro corrisponde a circa 16 nakfa ( cambio a dic 2019). I principali uffici di cambio si chiamano Hymbol e si trovano sul viale principale di Asmara.

N.B.: all’arrivo a Asmara il sabato sera si consiglia di cambiare subito all’ufficio Hymbol all’interno dell’aeroporto in quanto la domenica gli uffici di cambio sono chiusi.

DATE PARTENZE

  • 22 feb – 01 mar
  • 21 – 29 mar
  • 18 – 26 apr
  • 02 – 10 mag
  • 19 – 27 set
  • 17 – 25 ott
  • 14 – 22 nov
  • 26 dic – 03 gen 2021

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

  • Quota di partecipazione (min. 6 pax): € 2.590,00 per persona
  • Supplemento camera singola: € 240,00 per persona
  • Supplemento partenze del 26 dicembre: € 240,00 per persona.

La quota include:

  • Voli di linea in classe economica comprese tasse aeroportuali e fuel surcharge con Turkish Airlines
  • Accoglienza e trasferimenti privati da/per l’aeroporto
  • Pernottamenti in Hotel a Asmara e Massawa e campo tendato alle isole Dahlak
  • Trattamento di pensione completa escluse bevande
  • Trasporti interni
  • Tutte le attrezzature da campo ( eccetto sacco a pelo e cuscino), trasporti in minibus e barche veloci
  • Guida locale parlante italiano e nostro accompagnatore italiano
  • Permessi di viaggio per le isole Dahlak
  • Visite ed escursioni come specificato sul programma.

La quota non include:

  • Visto d’ingresso nel paese a cura dell’agenzia di viaggi di riferimento
  • Assicurazione a cura dell’agenzia di viaggi di riferimento
  • Bevande ai pasti
  • Mance ed extra personali, tutto quanto non espressamente specificato sul programma.

Contattaci!

Compila il form per richiedere informazioni o prenotare questo viaggio.

2 + 0 = ?

Scopri anche altri viaggi

Uzbekistan Tour - Bukhara
Uzbekistan: "Tour Classico" 2020

Partenza 01 Settembre - 8 giorni | 7 notti

Urgench, Khiva, Bukhara
Samarkand, Tashkent

€ 1.690,00 a persona da Roma

New York times square
New York Tour 2020

Sistemazione in hotel 4 stelle
escursioni guidate
PARTENZA 28 Agosto 2020 - 7 giorni / 6 notti

€ 1.680,00 volo da Pisa

Il meglio della Turchia tour
Turchia Tour 2020

Istanbul, Cappadocia, Ankara,
Pendik, Izmir, Efeso, Konia
PARTENZA 13 Agosto - 8 giorni / 7 notti

€ 980,00 volo da Bologna

Eritrea Asmara
Eritrea tour 2020

Asmara, Karen
Massawa, Isole Dahlak
PARTENZE da Feb a Dic - 9 giorni / 7 notti

€ 2.590,00 volo da Bologna

Giordania tour tra i suoi tesori© Copyright - Novevie Travel SRL Firenze
Giordania tour 2020

Amman, Madaba, Nebo,
Kerak, Petra, Wadi Rum
PARTENZA 09 Maggio 5 giorni/ 4 notti

€ 990,00 volo da Roma

Oman tour tra mare e deserto© Copyright - Novevie Travel SRL Firenze
OMAN tour 2020

Muscat - Nizwa - Wahiba Sands
Sur - Ras Al Jinz - Tiwi - Sinkhole
PARTENZA 27 Aprile 7 giorni/ 6 notti

€ 1.490,00 volo da Pisa